Come disporre i fiori LEGO®

Come disporre i fiori LEGO®

Quando abbiamo lanciato la collezione LEGO® Botanicals nel 2021, non avevamo idea di quanto sarebbe stata apprezzata. Il nostro bouquet di fiori LEGO si è inserito perfettamente nei vasi delle case di tutto il mondo.

Nessuna manutenzione, bellezza e lunga durata: pare che le piante LEGO piacciano molto a tutti.

Ora la collezione sta sbocciando più che mai, con l’aggiunta di altri due set alla gamma: il Bouquet di fiori selvatici LEGO e il Centrotavola di fiori secchi LEGO (sono davvero dei regali fantastici).

Essendo tutti compatibili, è anche possibile combinare i diversi set LEGO Botanicals. Per gli amanti dei fiori, questo ha un solo significato: la possibilità di essere creativi e creare composizioni floreali uniche.

Abbiamo chiesto a cinque amanti dei fiori di tutto il mondo di creare le loro composizioni floreali utilizzando i nuovi set e l’originale bouquet di fiori LEGO.

Seguite i loro consigli su come disporre i fiori LEGO...

Create qualcosa che vi dia piacere – Breda Fennell

Fiore preferito: Primula

Photo credit: Breda Fennell

Breda lavora come funzionaria pubblica e ha una passione particolare per il mondo delle piante. “Adoro il fatto che i fiori (soprattutto quelli di campo) siano così delicati e allo stesso tempo così resistenti al clima, spesso rigido, che abbiamo qui in Irlanda, soprattutto in primavera. Adoro lo splendore e il profumo dei fiori nella nostra casa.”

Quanto ai suoi consigli per la personalizzazione, le piace creare oggetti che diano piacere a se stessa e agli altri, in particolare trovare nuovi modi per collegare e utilizzare i pezzi [LEGO] giocando con i diversi elementi.

“Mi piace moltissimo vedere questi oggetti in giro per la casa e il fatto che sembrino così veri.”

Cercate l’ispirazione nel mondo reale – Justin Stoker

Fiore preferito: Gigli

Photo credit: Justin S.

“Spesso faccio fatica a mantenere delle piante vive in ufficio o in casa... La linea LEGO Botanicals aiuta a compensare la mia mancanza di attenzione. Posso avere delle piante sulla mia scrivania al lavoro senza dovermi preoccupare dell’ultima volta che le ho annaffiate.

I colori sono vivaci e brillanti e la maggior parte dei miei colleghi, a prima vista, non li ha riconosciuti come [set] LEGO.”

Justin è un ingegnere civile statunitense e ama iniziare un nuovo progetto partendo da una piccola esplorazione. “Vado a cercare ispirazione nel mondo reale. Per cercare l’ispirazione cerco immagini su Internet o vado in giro per una vecchia città a vedere giardini fioriti, treni o edifici antichi (qualunque sia il mio progetto). Poi... [aggiungo] un po’ di me stesso e della mia creatività al progetto.”

Photo credit: Justin S.

Pensate ai colori, alla composizione, alla luce – Kim Brackman

Fiore preferito: Banksie

Photo credit: Kim Brackman

“Amo la natura e i fiori: mi riempiono di serenità, gioia e stupore. La connessione con la natura è importante per la mia salute mentale e avere dei fiori in casa mi aiuta a portare un po’ di questa connessione e tranquillità nel mio quotidiano.”

Kim è una specialista di sistemi australiana, ma nel tempo libero ama essere creativa. “Di solito costruisco i set LEGO partendo dalle istruzioni perché mi piace il set... ma poi i pezzi vengono suddivisi per tipo per poter costruire in modo infinitamente libero le mie creazioni. Trovo che sia la versatilità dei pezzi e gli infiniti modi in cui possono essere combinati che suscitino il mio entusiasmo e la mia curiosità.”

Photo credit: Kim Brackman

In progetti artistici come questo, pensa ai colori, alla composizione, alla luce, alle emozioni e alla narrazione.

Reinterpretare le regole – Venceslau Teixeira

Fiore preferito: Violette

Photo credit: Venceslau Artur de Carvalho Teixeira

Venceslau è un insegnante di matematica portoghese e apprezza molto l’importanza di avere delle piante in casa o in ufficio per una sensazione di pace. “[Dovremmo] prenderci un po’ di tempo lontano dal trambusto della vita quotidiana e sederci per rilassarci mentre personalizziamo [i set].”

Quando si tratta di progetti di personalizzazione, dice: “Cerco di utilizzare le mie competenze in modo da mantenere la mente libera da preconcetti e aperta a nuove esperienze e informazioni, con una certa flessibilità, reinterpretando le regole anziché semplicemente infrangendole, e con una giusta dose di auto-stimolazione.”

Photo credit: Venceslau Artur de Carvalho Teixeira

“Per me essere creativi significa pensare fuori dagli schemi. In altre parole, essere creativi significa essere originali.”

Passo dopo passo – Uriel Sondervan

Fiore preferito: Rose

Photo credit: URISON – Art Photography

Uriel è un altro amante delle piante, un israeliano che ama riempire il suo giardino di rose e fiori.

“[I fiori sono] la cosa più bella e colorata della nostra natura. Colori, milioni di sfumature, moltitudini di forme, un sacco di profumi.”

Possiede tutte le piante della collezione LEGO Botanicals e le espone sul tavolo della sua sala da pranzo. Quando si tratta di personalizzarli e di creare le sue composizioni floreali, gli piace procedere per gradi e costruire prima il set LEGO seguendo le istruzioni. Una volta completato, inizia a pensare a come renderlo unico e personalizzarlo.

“Creatività per me significa avere la capacità di trasformare un’immaginazione in un oggetto tangibile che gli altri possano vedere, toccare, sentire e comprendere - che possano sentire la mia immaginazione.”

Come potete vedere, il potere delle piante è reale! Quali bellissime composizioni floreali potete realizzare utilizzando la collezione LEGO Botanicals?

Volete saperne di più? Scoprite i significati segreti delle piante

State cercando qualcosa di più?

Date un’occhiata alla homepage di Adults Welcome per vedere la nostra collezione di set e articoli per adulti!