Tutti i dettagli da non perdere ne La notte stellata di Vincent van Gogh
Novità
Aggiungi alla lista dei desideri

Vincent van Gogh - Notte stellata

Average rating5out of 5 stars
Price169,99 €

Tutti i dettagli da non perdere ne La notte stellata di Vincent van Gogh

Potreste passare una vita intera a guardare La notte stellata, ma ogni volta troverete qualcosa che vi è sfuggito l’ultima volta: questa è la bellezza di uno dei più famosi dipinti paesaggistici di tutti i tempi. Vi ci perderete semplicemente dentro.

Come per molti pionieri, l’opera di van Gogh non è stata pienamente apprezzata durante la sua vita, ma la sua eredità considerevole e duratura significa che continua a ispirare gli artisti molte generazioni dopo.

In effetti, La notte stellata è stata d’ispirazione al fan-designer della LEGO® Truman Cheng per la sua proposta vincente di LEGO Ideas che immagina il famoso dipinto in 3D. Dopo aver ricevuto oltre 10.000 voti dalla comunità di LEGO Ideas, lo abbiamo trasformato in un set LEGO reale.

Per celebrarne il lancio, diamo un’occhiata più da vicino ai dettagli del vero dipinto, con l’aiuto del MoMA (Il Museo di Arte Moderna) di New York e delle sue risorse online per questo quadro...

Preparando lo scenario

Vincent van Gogh (artista fiammingo, 1853-1890). La notte stellata Saint Rémy, Giugno 1889. Olio su tela, 29 x 36 1/4” (73,7 x 92,1 cm). Museo di Arte Moderna, New York. Acquisito grazie al lascito di Lillie P. Bliss (tramite scambio)

Van Gogh fu ispirato dalla vista dalla finestra del manicomio di Saint-Paul-de-Mausole a Saint-Rémy, nel sud della Francia, dove trascorse dodici mesi nel 1889-90.

Ma se si confronta il dipinto con la vista reale, non è del tutto simile. Questo perché il dipinto si basa sull’immaginazione, sui ricordi e sulle emozioni dell’artista fiammingo, oltre che sulle sue osservazioni dirette.

MoMA vi offre questa descrizione sul loro sito: La notte stellata è un “esercizio di osservazione di grande impatto visivo e un chiaro allontanamento da essa....van Gogh assegnava alla notte e alla natura un linguaggio emotivo che le allontanava dalle loro apparenze reali”.

Esploriamo quindi il capolavoro in modo più dettagliato...

Il cielo notturno

Nella foto: il set LEGO® Ideas Vincent van Gogh - La notte stellata

Ha senso iniziare con il cielo notturno incandescente che van Gogh ricostruisce magnificamente con il suo uso unico del colore, delle forme e delle famose pennellate.

Grazie a queste tecniche, il cielo notturno appare vivo, vibrante e molto diverso dalla realtà.

Ma non è stata soltanto immaginazione. Venere fu visibile nel sud della Francia nel momento in cui Van Gogh dipinse il pianeta (a centrosinistra), utilizzando delle pennellate per creare un effetto di bagliore.

Un altro testo del MoMA su quest’opera afferma che “le forme vorticose nel cielo... corrispondono alle segnalazioni astronomiche di nubi di polvere e gas note come nebulose”.

Più si osservano da vicino le stelle, la Luna e il vento vorticoso, più si rimane affascinati dalla sua rappresentazione di un cielo notturno attivo e caotico.

Meraviglia cosmica

L’astrofisica Janna Levin ha aiutato il MoMA a esplorare il cielo de La notte stellata da un punto di vista celeste per un recente podcast.

“Per me, sia nell’arte che nella scienza, c’è l’idea generale di navigare tra il soggettivo e l’oggettivo”, spiega Janna.

“Il punto in comune [tra arte e scienza] è la curiosità, porsi domande sul mondo, vedere il mondo in modo diverso, vedere sé stessi in modo diverso... si tratta di costringere le persone a restare esseri umani e a vedere sé stessi nel cosmo”, continua.

In una lettera al fratello, van Gogh scrisse che “la speranza è nelle stelle”, il che ci dà un’idea della mente dell’artista all’epoca, e che La notte stellata era forse un sogno o una speranza di cose migliori.

Il villaggio sottostante

Van Gogh è noto per l’uso di contrasti visivi nella sua arte.

Personalmente, amiamo l’accostamento tra un villaggio pittoresco e tranquillo che se ne sta fermo sotto un cielo imponente e luminoso.

Il MoMA chiarisce che “il pittoresco villaggio annidato sotto le colline era basato su altre vedute - non poteva essere visto dalla sua finestra”. Se si osserva attentamente, si noterà che il campanile della chiesa assomiglia a quelli comuni nei Paesi Bassi (da cui proviene van Gogh), e non in Francia.

Le montagne sullo sfondo erano invece fedeli al paesaggio circostante, così come il cipresso a sinistra, che appare molto più vicino di quanto non fosse nella realtà.

Reimmaginare il dipinto

L’uso unico del colore e delle pennellate di van Gogh ha catturato l’immaginazione di Truman e lo ha ispirato a creare questo pezzo unico per LEGO Ideas.

La notte stellata è una delle sue opere più iconiche”, dice Truman. “Era da molto tempo che volevo realizzare una creazione LEGO basata su un’opera d’arte, ma non avevo mai pensato a un buon stile di esecuzione.”

“Un giorno, mentre giocavo con i pezzi LEGO, mi sono reso conto che impilare le piastrelle LEGO a intervalli casuali assomiglia molto alle iconiche pennellate di van Gogh. Non ho potuto fare a meno di chiedermi come sarebbe stato il quadro completo con questo stile costruttivo.”

Il set LEGO Art comprende anche una minifigure di Van Gogh con il suo cavalletto in mattoncini.
Novità
Aggiungi alla lista dei desideri

Vincent van Gogh - Notte stellata

Average rating5out of 5 stars
Price169,99 €

“Ho basato il modello sul dipinto originale e ho aggiunto la mia immaginazione su come sarebbe il suo aspetto in 3D del design.”

È un set che i fan di Van Gogh vorranno avere in casa il prima possibile. Per saperne di più su La notte stellata, visitate il sito mo.ma/starrynight.

State cercando qualcosa di più?

Date un’occhiata alla homepage di Adults Welcome per vedere la nostra collezione di set e articoli per adulti!