Spedizione polare Technic 2015

Immagine 1: Il Designer di LEGO® Technic, Aurelien Rouffiange, con il Cingolato artico 2015 (42038)

 

A cosa vi siete ispirati per il Cingolato artico 42038?

Fin da quando ero ragazzino, ho sempre amato leggere storie di esploratori e scoperte scientifiche. Gran parte del nostro pianeta è ricoperto di acqua e di ghiaccio e abbiamo esplorato solo una parte di questi territori. L'attrazione del mistero delle esplorazioni è universale, credo. E i ricercatori polari hanno le migliori attrezzature! Sono stato ispirato da due dei più grandi veicoli artici - un trasportatore pesante e un gatto delle nevi cingolato.

Il risultato è un modello classico, futuristico, costruito per lavorare negli ambienti più difficili del mondo. È dotato di cingoli triangolari per il trasporto su tutti i tipi di terreno, un grande vano posteriore e una gru girevole per caricare e scaricare le merci e i campioni geologici, e una enorme cabina di guida con spazio per tre scienziati. C'è anche un'antenna, perché le comunicazioni satellitari sono fondamentali, e sul cruscotto è possibile vedere lo scanner e il radar che aiutano gli scienziati a orientarsi a temperature e altitudini estreme.

Anche il telaio è abbastanza classico e rimane più o meno invariato quando si ricostruisce il cingolato nel modello alternativo, un pick-up cingolato. Il pick-up è dotato di una gru per caricare e scaricare le merci, manovrare sul ghiaccio, effettuare operazioni di soccorso o collegare o scollegare l'antenna delle comunicazioni montata sulla parte posteriore. Entrambi i modelli offrono un fantastico valore di gioco.

Uno dei primi modelli LEGO Technic che ho avuto è stato il Carro attrezzi 8858 (del 1994). Bellissimo! Costruito per le avventure estreme. Ho colto al volo la possibilità di rendere omaggio al mio giocattolo dell'infanzia preferito e questo è quello che ha ispirato il progetto per il modello alternativo.

Il logo e le decorazioni sono ispirati alle prime spedizioni polari. Sono francese, e la Francia ha una storia di spedizioni antartiche che risale a più di 200 anni fa. È stato il mio modesto contributo a queste spedizioni polari, hehe!

Immagine 2: Il designer di LEGO® Technic, Aurelien Rouffiange, con la grafica di concetto e l'ispirazione per il Cingolato artico 2015 (42038)

 

Quali sono state le sfide più difficili?

In primo luogo, l'integrazione del vano batteria delle  Power Functions nel profilo piatto e molto basso del veicolo e l'ottimizzazione dell'assetto delle sospensioni in funzione del veicolo e del peso aggiuntivo nel caso venga dotato del vano batteria. Anche i cingoli mi hanno dato dei problemi. Volevamo che potesse essere usato su una superficie dura, come la moquette, senza dover progettare un nuovo elemento. E dotare il veicolo artico di un look nuovo e moderno, in quanto questi veicoli hanno in genere un aspetto un po' antiquato.

Qual è stato l'aspetto migliore del processo di progettazione?

Ogni cosa! Ho potuto lavorare al tema polare/scientifico, un'area che non avevamo esplorato molto in Technic fino ad ora. Ho potuto usare il mio colore preferito: l'arancione Technic! E per la prima volta ho potuto lavorare a un modello molto grande. Sono contento del risultato finale, sia del modello principale sia dei modelli alternativi!

Se avete già costruito il vostro Cingolato artico, caricate un'immagine nella Galleria!

Blog designer