Storia degli elicotteri

L’Elicottero da carico LEGO® Technic 42052 è uno degli elicotteri più grandi che abbiamo mai progettato. Ma quali sono i cinque elicotteri preferiti dei nostri designer? Scoprilo qui!

Questa volta nella nostra serie “Storia di”, faremo un giro sui nostri ELICOTTERI preferiti (almeno da quando abbiamo iniziato a costruire elicotteri LEGO® Technic). L’Elicottero da carico 42052 è uno degli elicotteri più grandi che abbiamo mai progettato. Diamo uno sguardo al suo album di famiglia:

Anni ‘70
Modello: 852 – Elicottero
Anno: 1977
Motivo della popolarità: Il primo e unico elicottero lanciato negli anni ‘70. Due volte, a dire la verità – la prima nel 1977 e poi nel 1978 come 954 Sky Copter. Le sue dimensioni (40 cm di lunghezza), la funzione di rotazione sincronizzata del rotore superiore e del rotore sulla coda, e la funzione di inclinazione del rotore, lo rendono un modello popolare della nostra famiglia Technic, ancora oggi. 
Il modello alternativo era un biplano.

È stato progettato da Jan Ryaa, che ancora lavora e produce magia per il LEGO Group.

Anni ‘80
Modello: 8640 – Elicottero polare
Anno: 1986
Motivo della popolarità: Nell’ambito del tema polare che comprendeva lo Scooter da neve 8620, l’Unità di soccorso artico 8660 e la Base di soccorso artica 8680, l’Elicottero polare è stato uno dei set di maggior successo del 1986. Ha spazio sufficiente per un personaggio d’azione Technic costruibile per le missioni polari - da solo o in combinazione con gli altri set.

Il modello alternativo era una slitta ad elica. Per quanto ne sappiamo, non avevamo mai avuto questo modello nel nostro assortimento, prima o dopo.
È stato progettato da Ole Vestergaard Poulsen e Jan Ryaa.

Anni ‘90
Modello: 8856 – Elicottero da soccorso 
Anno: 1991
Motivo della popolarità: Sicuramente l’elicottero più dettagliato e ricco di funzioni mai realizzato fino ad allora. Con rotori principali e di coda funzionanti, un joystick che consente di inclinare i rotori principali e un braccio di gru estensibile dotato di verricello abbassabile, per tanto gioco d’azione. È ancora uno dei nostri modelli preferiti.


Modello: 8485 Centro di controllo II
Anno: 1995
Motivo della popolarità: Abbiamo saltato gli anni 2000 per far posto a un altro fantastico elicottero degli anni ‘90. Un modello davvero divertente! Il Centro di Controllo, alimentato da 9 V, consente di programmare i movimenti dell’elicottero. È montato su una leva di comando che può sollevarlo per simulare il decollo. Con tre motori, è ancora fantastico giocarci!

2010 in poi
Modello: 9396 – Elicottero
Anno: 2012
Motivo della popolarità: Con 1.056, detiene ancora il record del maggior numero di elementi Technic mai utilizzati. Il primo elicottero che poteva essere aggiornato con le Power Functions (anche se non erano incluse nella confezione). Oltre ai rotori, è dotato di carrello di atterraggio retrattile, portelli scorrevoli, rampa di carico posteriore apribile e argano. 
Progettato da Markus Kossmann. 

Hai mai progettato un elicottero Technic tutto tuo? O hai modificato uno di questi set? Mostracelo nella Galleria.


Blog designer