#fff218

Pirata Zombie

“Yo ho ho... per mille teschi scervellati!”

Il Pirata Zombie era davvero stanco di vedere tutti questi giovani pirati fare un pasticcio di ogni cosa e quindi è tornato per mostrare loro come si faceva in passato. Non sorprende che, avendo ormai qualche secolo, il vecchio lupo di mare sia un po' "all'antica". Preferisce ancora buttare i suoi prigionieri su un'isola deserta invece di farli camminare sulla tavola, e ruba solo oro, non questi tesori moderni e alla moda come sete e spezie.

E poiché è uno zombie, l'igiene personale non è il suo forte. Il suo gancio è arrugginito, il suo cappotto da capitano sta cadendo a pezzi e la sua gamba di legno è stata rosicchiata dalle termiti. Nessuno sa se abbia la barba o se si tratti invece di una fantastica collezione di muschio e licheni. A dire la verità, non puzza di più di un normale pirata e, se cade in acqua, è più probabile che sia lui a mordere gli squali!