#fff218

Scienziato pazzo

"Ah hah hah hah! All'università mi hanno detto che ero pazzo... e avevano ragione!"

Lo Scienziato pazzo adora la scienza pazza. Ha tutta l'attrezzatura giusta: un vecchio laboratorio, scaffali ricolmi di ampolle e tubi pieni di liquidi ribollenti e anche una di quelle strane antenne con piccoli fulmini che corrono su e giù. Sta ancora cercando la giusta assistente, anche lei un po' pazza, ovviamente, ed è sicuro che qualcuno risponderà presto al suo annuncio.

Poi, ci sono gli esperimenti. Il Mostro è stato uno dei suoi primi tentativi, non proprio riuscito. Doveva essere cattivo e spaventoso e invece si è rivelato cordiale e amichevole. Non importa quanto ci provi, lo Scienziato pazzo non riesce proprio a inventare nulla di terrificante. Non sa dove stia sbagliando e questo lo fa impazzire (ancora di più)!