Specie in pericolo

Nella Prima Guerra dei Cacciatori, i Tunnelcat erano gli avversari più ostili di Sir Fangar. Alla disperata ricerca della vittoria e accecato dalla rabbia, Sir Fangar inviò un suo esercito ad attaccare il villaggio delle Tigri mentre era indifeso. L'obiettivo era distruggere la tribù delle Tigri, ma invece ebbe l'effetto opposto. Mostrò loro cosa sarebbe successo a Chima se non avessero vinto.

Salvate dalle Fenici

Le Tigri che quel giorno riuscirono a fuggire raggiunsero il Monte Cavora, dove furono accolte a braccia aperte dalle Fenici. Le Fenici ammisero la loro responsabilità e consegnarono a Tormak e ai suoi Tunnelcat il CHI del Fuoco, in modo che potessero combattere le tribù dei cacciatori più efficacemente.

Proteggere il protettore

Dopo il vile attacco al loro villaggio, le Tigri decisero di proteggersi. Ogni animale della tribù fu addestrato nell'arte del combattimento. I cuccioli non appena potevano camminare. La tribù divenne così esperta nei combattimenti che ben presto superò in abilità i suoi protettori, le Fenici. Per questo motivo, fu fondata la Guardia Reale della Fenice, in cui solo il meglio del meglio veniva arruolato.