Razcal

Razcal è il contabile della tribù dei Corvi. Tutti i Corvi rubano, ma non tutti sanno far di conto. Ed è qui che entra in gioco Razcal, il quale tiene traccia di tutto ciò che i Corvi rubano e cerca di calcolarne il valore (tenendo conto dell'inflazione e delle altre "forze di mercato"). È importante che i Corvi abbiano un'idea di dove si trovano sulla curva della criminalità. Lo status dei Corvi dipende molto dalla loro capacità di rubare presto e spesso, così il "conteggio ufficiale" di Razcal è il barometro del successo della tribù. Senza di lui, sarebbero semplicemente dei ladruncoli. CON lui, invece, sono dei “Maestri Ladri”.