Capitolo 1

Le Maschere dell’Unità

Dopo aver sconfitto Grinder, gli eroici Toa ripresero possesso della Maschera della Creazione di Ekimu, consentendo al vecchio Creatore di Maschere di ricominciare il suo lavoro. Le sue prime creazioni, dopo migliaia d’anni, furono le sei Maschere dell’Unità. Queste maschere conferiscono grandi poteri ai Toa ma, cosa più importante: ogni Maschera dell'Unità ha un legame spirituale con una delle antiche creature elementali di Okoto. Per poter individuare le mitiche creature, è necessario seguire le istruzioni delle maschere.

Le creature elementali

Le sei creature elementali abitano nelle regioni di Okoto da tempo immemorabile. Alcuni millenni fa, con la creazione dell'isola di Okoto, nacquero anche diversi esseri mitici. In un modo a noi sconosciuto, un grezzo ed elementale potere si insinuò nella forza vitale delle creature e, per poter sconfiggere il malvagio Makuta, i Toa devono ora trovare e allearsi con le loro creature individuali.

Umarak il Cacciatore

Purtroppo, i Toa non sono gli unici a cercare le creature elementali. Makuta ha chiamato all’appello il malvagio cacciatore Umarak. Spostandosi furtivamente nelle ombre, il cacciatore e i suoi branchi di trappole viventi seguono da vicino gli eroi sperando che i Toa li porteranno alle creature elementali.