KAI

Kai è il ninja del Fuoco e, anche se ora è un eroe, è di umili origini.
Il padre era un fedele alleato di Sensei Wu, con il quale ha condiviso numerose avventure per molti anni.
In un secondo momento, Wu nascose la mappa con indicata la posizione delle quattro armi dello Spinjitzu nell'officina da fabbro dell'amico.
Kai è stato l'ultimo membro reclutato da Sensei Wu per la squadra e l'ultimo a realizzare appieno le sue potenzialità (traguardo raggiunto quando salvò Lloyd dalla bocca di un vulcano attivo).
Nonostante sia una testa calda e poco paziente, tenta sempre di controllarsi.

• Nei primi due mesi di vita i genitori lo hanno chiamato Ash.
• Una volta, per caso, Kai ha forgiato una spada chiamata "Swingana"… in parte yo-yo e in parte spada, che però non ha avuto un grande successo.
• Quando Kai usa i suoi poteri elementali in un veicolo, viene circondato dalle fiamme, da cui riceve energia. Ecco perché volare con un deltaplano non è una buona idea.
• Una volta Kai si è bruciato le sopracciglia con la Spada di Fuoco, ma nessuno lo ha notato perché le ha ridisegnate con un pennarello nero.
• Quando Nya, la sorella di Kai, era piccola, per farla divertire Kai organizzava spettacoli da giocoliere con i martelli. Per Nya, il più divertente è stato quando a Kai ne è caduto uno sul piede.