La Terra di CHIMA

Una volta, Chima era una terra che viveva in pace e tranquillità, quando una battaglia per una potente fonte di energia chiamata CHI minacciò di distruggerla. Quando le tribù finalmente deposero le armi e i nemici si riappacificarono, tutto sembrò tornare alla normalità. 

Il futuro appariva radioso. Poi apparve la tribù dei Cacciatori, liberata dalla prigione ghiacciata sotterranea in cui si trovava. I Cacciatori spargevano neve e ghiaccio ovunque andassero e trasformarono Chima in un deserto desolato e ghiacciato. Danneggiate dal freddo e attaccate di sorpresa dalle Tigri dai denti a sciabola, dagli Avvoltoi e dai Mammut, le tribù si trovavano in grande difficoltà e l'intera terra era in pericolo. La salvezza arrivò con la scoperta della tribù delle Fenici e del loro CHI di fuoco.

Sembrava che la battaglia potesse essere vinta. Ma non era facile scacciare questo inverno e i Cacciatori continuarono a mantenere la loro morsa di ghiaccio sui luoghi che hanno conquistato. Un freddo inarrestabile, bufere di neve e tempeste di ghiaccio continuarono a imperversare in quasi tutta la terra di Chima. Le tribù dovettero continuare a combattere per ripristinare il caldo e la pace nella loro terra natia.